Il vino al cinema

Il vino al cinema

Dopo il precedente articolo con la nostra classifica dei miglior film a tema cibo, non poteva mancare quella dove il vino è il protagonista.


Posizione n°5: Bottle Shock (2008)

Regia di Randall Miller con Alan Rickman, Chris Pine, and Bill Pullman

Film ambientato negli anni 70: racconta la storia realmente accaduta dell’azienda Montelena Winery. Il figlio del proprietario dell’azienda vinicola decide di rappresentare la Napa Valley ad un concorso dominato  prevalentemente da aziende vinicole francesi: il risultato inaspettato darà prestigio e contribuirà alla creazione della popolarità della zona  californiana.
 


Posizione n°4: Un’Ottima Annata (2006)

Regia di Ridley Scott con Marion Cotillard, Archie Panjabi, Russell Crowe, Albert Finney, Rafe Spall, Richard Coyle.

Pellicola ambientata in Provenza narra la storia di un importante e spietato affarista londinese che si reca in Provenza con l’intenzione di vendere la tenuta in cui aveva trascorso l’infanzia, ricevuta in eredità da uno zio venuto a mancare. I panorami, lo spirito del posto e il fascino del vino gli faranno
cambiare mentalità e riscoprirà i sani valori e soprattutto i piccoli grandi piaceri della vita.


Posizione n°3: Barolo Boys (2014)

Regia di Paolo Casalis, Tiziano Gaia. Un film con Elio Altare, Chiara Boschis, Giorgio Rivetti, Alessandro Ceretto, Bruno Ceretto.

È la storia di un gruppo di amici, piccoli produttori vinicoli delle Langhe, che rivoluzionarono a partire dagli anni 80 la concezione Barolo, attuando innovazioni tecnologiche che finirono col scatenare grosse polemiche tra tradizionalisti e innovatori della produzione.


Posizione n°2: Ritorno in Borgogna (2017)

Regia di Cédric Klapisch con Pio Marmaï, Ana Girardot, François Civil, Jean-Marc Roulot, María Valverde

Le vicende di una famiglia di vignaioli ambientate negli splendidi panorami della Borgogna: alla morte del padre i tre figli si ritrovano ad affrontare il dramma dell’evento e le loro personali preoccupazioni. La vigna, la vite e il vino saranno gli elementi unificanti del loro legame e li aiuteranno a ritrovare il significato della vita.


Posizione n°1: Sideways (2004)

Regia di Alexander Payne con Paul Giamatti, Virginia Madsen, Sandra Oh, Marylouise Burke, Jessica Hecht, Missy Doty.

Basato sull’omonimo romanzo di Rex Pickett, è storia di due amici di lunga data in viaggio nelle aree di produzione vitivinicole californiane. I due personaggi, che hanno caratteri diametralmente opposti, si ritroveranno a dover affrontare e destreggiare in una serie di incomprensioni ed equivoci nel loro itinerario. Suggestivi panorami, cantine affascinati, botti, calici e bottiglie di vino sono il
perfetto background delle loro vicessitudini.

 

Torna al blog